Leonardo Collanega

Categoria: Ceramica

Via Ponte Quarello, Marostica, VI, Italia

3278606733

leonardo.collanega@gmail.com

Leonardo Collanega

 

Leonardo Collanega è un giovane ceramista, erede del saper fare dell’antica tradizione vasaia del distretto di Nove e Bassano del Grappa, un territorio rinomato per la lavorazione dell’argilla fin dai tempi antichi.
Classe 1995, Leonardo inizia l’attività di vasaio nel 2015, nel suo laboratorio Sbittarte a Marostica, realizza soprattutto vasi, ma anche oggetti decorativi e per l’arredo. Tornisce qualsiasi tipo di terra, dalle basse alle alte temperature, dalla comune terra rossa al grès, fino alla pregiata porcellana buscuit lavorata all’osso, riuscendo a tornire piccole ciotole dai bordi sottili fino a grandi vasi che richiamano la tradizione degli orcioli. Produce anche semilavorati ed oggettistica su commissione; ha collaborato con Stefano Bertoncello Collanega alla creazione delle caraffe zoomorfe dette Regaline e al Pescecanter. Nel 2016 ha vinto il Premio Speciale al Campionato Mondiale Tecnico Maestri Giovani “Mondial Tornianti” a Faenza. Nel 2020 ha vinto il Premio Portoni alla Festa della Ceramica di Nove, concorrendo con un grande vaso tornito a mano in grès bianco cotto a legna con un processo di smaltatura a cenere, una cottura sperimentale in un anagama, ossia un forno a galleria, acceso ed alimentato grazie alla collaborazione di un nutrito gruppo di fuochisti coordinato da Antonio Bonaldi, mastro fornaciaio di Bassano.

Galleria fotografica

I miei video

Location

Entra a far parte del nostro gruppo

Il circuito è sempre alla ricerca di nuove aziende interessate a crescere all’interno della propria rete. Se sei un artigiano o il titolare di un’impresa artigianale della provincia di Vicenza che realizza manufatti unici e di pregio di qualsiasi materiale o impiego, proponi adesso la tua candidatura.

*La partecipazione è totalmente gratuita, non prevede obblighi e ti assicura importanti vantaggi.

*Lo staff si riserva di valutare il possesso dei corretti requisiti: saranno ammesse solo imprese artigiane iscritte all’albo e con lavorazioni artistiche prettamente manuali.

Compila il form ed entra a far parte della famiglia

Scopri altri artigiani

Torna in cima alla pagina