El Salbaneo Ceramiche

Ceramica

Via Rossi, 9, Torri di Arcugnano, VI, Italia

+39 366 5398815

salbaneo@salbaneo.it

www.salbaneo.it

El Salbaneo Ceramiche

La parola salbaneo indica, nella tradizione veneta, un piccolo essere, un po’ magico un po’ burlone, un folletto dispettoso, un diavoletto impertinente e giocoso, una creatura che ama fare scherzi e che non riesce mai a stare fermo. Ed è proprio questo il nome che ha scelto per la propria attività Sante Segato, maestro ceramista un po’ pazzerello, nel senso buono ovviamente! Diplomato nel ‘71 all’Istituto d’Arte di Nove, dopo una breve esperienza nella grafica, inizia a sperimentare l’alta temperatura. Ad interessargli è la materia: la terra, nello specifico, con tutte le sue peculiarità. Predilige la cottura ad alta temperatura:1280°; un lavoro di ricerca, sia tecnica che formale nella produzione di piccole serie che spaziano dal design pulito ed elegante agli oggetti d’uso funzionali ed innovativi, alla vena ironica dei complementi d’arredo e dei cuchi, i famosi fischietti di terracotta. I materiali che reggono i 1280°, come il gres e la porcellana, hanno caratteristiche tecniche notevoli, date dal fatto che quando raggiungono la soglia della fusione vetrificano acquisendo una compattezza vitrea, ossia una maggiore resistenza meccanica agli urti, e per questo sono ottimi per la produzione di oggetti d’uso, e sono anche impermeabili senza l’uso senza rivestimento, permettendo così di mettere in risalto tutte le caratteristiche del materiale, dal colore alla grana, completando l’esperienza visiva con quella tattile. Oggetti, quindi, non solo da guardare, ma da toccare, da usare e da vivere! Con la porcellana di Limoges ha sviluppato una linea di lampade che sfidano la materia, lavorata a sfoglia sottile o traforata, ne traspare un disegno di luce unico ed inimitabile. Collabora anche con artisti e designers nella realizzazione di prototipi e piccole produzioni personalizzate.


In the Venetian tradition, the word salbaneo means a small being, somewhat magical and a joker, a mischievous elf, an impertinent, playful devil, a creature who loves playing tricks and can never keep still. And that is what Sante Segato, a somewhat crazy potter – in a positive way, naturally – decided to call his business! After graduating from the Institute of Art in Nove in 1971 and a brief experience with graphics, he started experimenting with high temperatures. What interested him most was the matter: more specifically the earth in all its aspects. He prefers firing at high temperatures: 1280°C; research, both technical and formal in the production of small series going from clean, elegant design to functional, innovative household items, to the ironic vein of home accessories and of cuchi, those famous clay whistles. Materials that can stand 1280°C, like stoneware and porcelain, have remarkable technical features, because when they reach the melting threshold, they vitrify acquiring a glassy compactness, and consequently a greater mechanical resistance to blows, so are ideal for manufacturing household items and are also waterproof with no need for any special coating; highlighting the material’s features, from colour to grain, completing the visual experience with a tactile one. Items to be touched, used, and lived, not just admired! Using Limoges porcelain, he has developed a lamp line that challenges matter, processed with a thin or drilled sheet giving you a unique, incomparable design. He collaborates with artists and designers to make prototypes and small customised productions.

Galleria fotografica

I miei video

Location

Entra a far parte del nostro gruppo

Il circuito è sempre alla ricerca di nuove aziende interessate a crescere all’interno della propria rete. Se sei un artigiano o il titolare di un’impresa artigianale della provincia di Vicenza che realizza manufatti unici e di pregio di qualsiasi materiale o impiego, proponi adesso la tua candidatura.

*La partecipazione è totalmente gratuita, non prevede obblighi e ti assicura importanti vantaggi.

*Lo staff si riserva di valutare il possesso dei corretti requisiti: saranno ammesse solo imprese artigiane iscritte all’albo e con lavorazioni artistiche prettamente manuali.

Compila il form ed entra a far parte della famiglia

Scopri altri artigiani

Torna in cima alla pagina